03/12/2018 - L’Amazzonia deforestazione senza limiti

Amazzonia è di nuovo in pericolo ma al Brasile, fra il governo uscente del presidente Michel Temer e quello prossimo di Jair Bolsonaro, sembra non importare molto. Gli ultimi dati diffusi sul disboscamente della foresta tropicale più grande del mondo mostrano un aumento del 14% del disboscamento nel giro di un anno. Sono spariti 8000 chilometri quadrati di foresta, una superficie equivalente al Friuli Venezia Giulia, a causa soprattutto dell’espansione della cosiddetta frontiera agricola.

03/12/2018 - São Paulo lancia una campagna per attirare più argentini

Il progetto è iniziato con l'unione tra ABIH e Visit San Paolo, con il supporto dei contenuti di Embratur, responsabile della produzione dei video che saranno pubblicati nel paese vicino dal 2019. L'iniziativa mira a presentare la città come la grande metropoli America Latina in relazione alle arti, alla cultura, alla moda, all'intrattenimento, alla diversità e alla gastronomia, favorendo il turismo ricreativo, che rappresenta circa il 25% dei viaggiatori che arrivano in città.

03/12/2018 - Ceará come caso di sviluppo turistico in Brasile

Fortaleza è la città in più rapida crescita in cerca di viaggi nel 2017. Recentemente la città ha avuto un grande successo, il nodo aereo tra AirFrance, KLM e Gol, che ha portato un forte movimento nello stato. L'inaugurazione dell'aeroporto di Jericoacoara è stata fondamentale per ottenere questo risultato. La creazione dell'aeroporto era un progetto sviluppato per avere una seconda attrazione per lo stato e facilitare l'arrivo dei turisti verso la destinazione.

03/12/2018 - Bahia Principe ha il Brasile come mercato strategico in America Latina

Anche se il Brasile non ha ancora una grande rappresentanza nei risultati di Bahia Principe, la rete ritiene che il paese abbia il potenziale per essere uno dei principali mercati in America Latina. Secondo Alba Mingo, direttore del Trade Marketing, quattro anni fa è stato fatto un lavoro di promozione in Brasile per il marchio, che ha dato risultati, ma c'è ancora molto da fare. In questo anno del 2018, il Bahia Principe dovrebbe chiudere l'anno con una crescita di oltre il 20%. Da quando è entrato in Brasile come rappresentante di vendita, la rete di Bahia Principe si è concentrata sulla formazione di agenti e operatori. Durante tutto l'anno viaggiano in tutto il paese promuovendo i resort della rete. I risultati appaiono già, ma per Alba ha ancora molto potenziale da sfruttare nel mercato brasiliano.

03/12/2018 - Previsioni di crescita continua per il trasporto aereo in Brasile

Stando ai dati diffusi dal ministro dei trasporti, porti e aviazione civile, una crescita annua del 4,6% nei prossimi vent’anni. La crescita annua prevista dallo studio calcola un’aspettativa “ottimista di crescita economica in Brasile, che si rifletterà sul Prodotto interno lordo”. L’analisi indica che, se dovesse esserci un aumento degli investimenti per ampliare la rete aeroportuale e creare nuovi voli regolari, il tasso di crescita medio annuo potrebbe arrivare a 4,9%.

03/12/2018 - Italia e Brasile s’incontrano con Bonjour Italie

Si è svolto a Roma il 1° Incontro Internazionale tra professionisti del Turismo italiani e brasiliani curato e ideato dal tour operator Bonjour Italie col patrocinio dell’Ambasciata brasiliana a Roma.L'operatore, specializzato in incoming dal Brasile, dopo aver aver partecipato a Lisbona ad uno degli eventi trade organizzati dalla giornalista di turismo brasiliana Cristina Lira, ha deciso di replicare l’esperienza con gli operatori del turismo nostrani, adattando il format al mercato italiano. Lira organizza eventi in tutto il mondo allo scopo di promuovere gli scambi tra il Brasile e gli altri paesi, mettere in contatto i professionisti del turismo legati al Brasile, o che vogliano in qualche modo interagire con questa realtà per un confronto professionale e per la creazione di nuove partnership.